18 ottobre 2014

Version imprimable PDF version Partager sur Twitter Partager sur Facebook
Cripta di S. Agostino ChiesaApposizione sigilliMessa di ringraziamento   
Firma del Vescovo di Moulins-BeaufortPadre Paul-Dominique MarcovitsTó et Zé Moura Soares Responsabili END Internazionale.

Molti partecipanti équipiers Notre-Dame, compagni di équipes di tutti i paesi e vecchi amici di Padre Caffarel erano presenti. La cerimonia si è svolta in due fasi: prima si sono posti i sigilli alle scatole contenenti i documenti, il tutto dopo che ogni attore della causa ebbe giurato di aver compiuto il suo compito. La maggior parte dei partecipanti non avevano mai sperimentato un evento del genere, particolarmente commovente. Poi si è svolta una Messa di ringraziamento a cui hanno partecipato più di 500 persone. Alcuni sono venuti da paesi lontani come il Brasile, la Polonia e Togo ... Nella sua omelia, Mons Moulins-Beaufort ha cercato di mostrare come ricchi erano la vita e il messaggio di padre Caffarel per le coppie, le vedove, e molti di coloro che erano li a pregare ... Padre Paul-Dominique Marcovits, OP, postulatore della causa per la parte francese, assumerà nei prossimi giorni la missione di "vettore" per offrire le migliori condizioni di affidabilità dell'intera registrazione a Roma dove il caso continuerà sotto la cura di un nuovo postulatore, il Vaticano.

Molte messe sono state dette quel giorno, in molti paesi e in tutto il mondo (Brasile, Stati Uniti, Polonia, Africa, Australia, ecc ...) per celebrare questo importante momento; citiamo ad esempio, quello che ci ha scritto l'abate Roger Madiela, Consigliere Spirituale di Boma, Africa francofona:

Un incontro di preghiera è stato organizzato con la meditazione in ogni gruppo, la sera del Venerdì 17 ottobre , e il Sabato 18 ottobre una messa d'azione di grazie è stata celebrata nella parrocchia del  Sacro Cuore di Boma.

In questa Messa, undici coppie delle Equipes Notre-Dame hanno partecipato nel rendere grazie a Dio per averci dato il Padre Caffarel come profeta del matrimonio e fondatore del Movimento END.