Mensaje al finalizar la Cuaresma

Version imprimable PDF version Partager sur Twitter Partager sur Facebook

Dopo aver camminato alcune settimane nella mano del Padre, eccoci alla fine del tempo della Quaresima. Il nostro Spirito , che ha accolto la misericordia di Dio, ha potuto rivedere la propria vita, ha guardato a ciò che ha bisogno di trasformazione e ora si apre alla grazia che il mistero pasquale ci dà.

Celebrare la settimana santa non comporta solamente ricordare gli eventi dei tempi passati, fino a consentire che la commemorazione della Passione, della Morte, della Sepoltura e della Risurrezione di Gesù tocchi profondamente la nostra esistenza. Una vera celebrazione è l'attualizzazione e  partecipazione. Rendiamo presente la salvezza che il Signore Gesù ha operato e lasciamo che il nostro presente sia impregnato di redenzione.

La liturgia della settimana santa ci offre l’opportunità di partecipare  con il Signore Gesù agli eventi che ci hanno dato una vita nuova.Ognuna delle cerimonie impregna  il nostro tempo di eternità: ingresso trionfale a Gerusalemme, cena e lavanda dei piedi, la via della croce, crocifissione, morte e sepoltura, discesa agli inferi e resurrezione , sono i momenti di un’unica realtà . Siamo chiamati a viverla nella pienezza della grazia che, attraverso la Chiesa, il Signore ci concede.