Breaking News

2 months ago
In memoria di Carlo Volpini
4 months ago
#lontanimavicini

Terzo Incontro Internazionale dei Direttori Regionali

 I Responsabili Regionali si sono riuniti a Roma dal 6 all’11 settembre attorno al messaggio di Isaia:

“Eccomi Signore, Manda me!” (Is 6,8).

Durante questo incontro internazionale, il 10 settembre Papa Francesco ha reso omaggio all’equipe Notre Dame in una Udienza in Vaticano. Li ha incoraggiati a proseguire la loro missione verso le coppie in difficoltà e a condividere la loro esperienza.

Ecco il messaggio letto al Santo Padre dalla coppia Responsabile dell’ERI, Maria Berta e Josè Augusto MOURA SOARES:

Santo Padre,

Essere qui oggi è per noi fonte di grande gioia e felicità, veniamo da tutti i continenti per riaffermare la nostra fedeltà e il nostro amore per la Chiesa. Le END nascono 65 anni fa in seguito all’intuizione di alcune coppie e di padre Caffarel e oggi pensiamo che il Movimento corrisponda più che mai alle necessità delle coppie e delle famiglie. Il nostro Movimento è attualmente presente nei 5 continenti, vuole  portare il messaggio della coppia cristiana nel mondo. Oggi il Movimento conta circa 12.500 equipe, con 63.000 coppie, 2500 vedovi e vedove e 8400 sacerdoti consiglieri spirituali.

Santità, Lei ci dà grande gioia accogliendo una parte dei Responsabili delle END degli 81 paesi nei quali esistiamo, 350 persone che rappresentano tutte le equipe del  mondo. Approfondiamo il senso ecclesiale del Movimento e il suo carattere internazionale; incoraggiamo le equipe a testimoniare la vita di coppia fondata sul sacramento del matrimonio in un periodo dove le basi della vita della famiglia sono troppe speso trascurate o rigettate.

Nel corso degli anni le Equipe Notre Dame sono state ricevute più volte in udienza: nel 1959 da papa Giovanni  XXIII, nel 1965, nel 1970 e nel 1976 da papa Paolo VI, nel 1982 e nel 2003  da papa Giovanni Paolo II e nel 2009 da papa Benedetto XVI, e hanno sempre ricevuto degli orientamenti per la vita del Movimento. Santità, La informiamo anche che la fase di istruzione del processo di canonizzazione di padre Henri Caffarel, fondatore delle END, si è conclusa a Parigi il 18 ottobre 2014 e la causa è stata trasferita in Vaticano alla fine dell’anno. E’ già stato nominato il postulatore, padre Angelo Paleri.

Padre Caffarel ha avuto questa intuizione fantastica, che la coppia può essere chiamata alla santità coniugale a patto di formarsi e di approfondire la spiritualità coniugale tra marito e moglie e in equipe, tramite la preghiera e la formazione spirituale. In questo spirito le END Le sono riconoscenti per tutto quello che Lei fa per la coppia e la famiglia. Le END aspettano da questo incontro, con lo spirito dei figli, un nuovo slancio per la loro missione al servizio della coppia sposata, cuore e vita della famiglie. Santità, desideriamo consegnarle questa raccolta dei punti concreti di impegno, caposaldo del nostro Movimento che ci consente di camminare in coppia e in equipe sulla via della santità.
Siamo certi che questi punti concreti di impegno, sempre di stridente attualità, possano essere il supporto e la guida per le coppie del XXI secolo per costruire la propria famiglia alla luce del Vangelo.

Coppia   Responsabile dell’Equipe Internaziona,

Maria Berta e José Augusto Moura Soares

Descarregar o discurso do Papa Francisco.

 

In particolare Papa Francesco ha voluto sottolineare il ruolo missionario delle Equipe Notre Dame. Un tema particolarmente attuale, a poche settimane dall’apertura in Vaticano nel prossimo ottobre del Sinodo sulla famiglia.